I nostri principi guida

cosa ci unisce

In qualità di chiese libere in Svizzera siamo accomunate dal fatto che, basandoci sulla Bibbia, riconosciamo Gesù Cristo quale nostro Signore. Inoltre ci unisce il desiderio di diffondere la buona novella del Vangelo e di edificare delle chiese a livello locale.

Fungono da base teologica comune il credo apostolico e il patto di Losanna.

Dichiarazione delle chiese libere (DE)

Il patto di Losanna

Il credo apostolico

I NOSTRI OBIETTIVI

La FCL – Chiese libere Svizzera riunisce i dirigenti di federazioni di chiese libere offrendo loro una piattaforma per lo scambio personale e per portare avanti discussioni interne relative a temi di attualità a livello sia teologico che sociale.

L’obiettivo di questo scambio è di rafforzare le organizzazioni associate alla FCL e i loro dirigenti nello svolgimento del loro compito.

Inoltre, adempiendo al proprio ruolo di interlocutore nei confronti di media, enti e altre chiese, la FCL intende promuovere una maggiore sensibilizzazione della società nei confronti delle chiese libere.

Per quanto riguarda la politica, la FCL partecipa alle consultazioni del Consiglio federale nella misura in cui le tematiche in questione siano rilevanti per le chiese libere. E, non da ultimo, l’associazione si adopera per la promozione di valori cristiani ed etici all’interno della società.

CHI SIAMO

La FCL – Chiese libere Svizzera è un’associazione di chiese di portata nazionale alla quale attualmente aderiscono 16 movimenti di chiese libere della Svizzera tedesca. Questi ultimi comprendono oltre 700 chiese locali e le relative opere di diaconia.

Accanto alla Conferenza dei vescovi svizzeri e alla Federazione svizzera di chiese evangeliche, la FCL si riconosce nel ruolo di terza forza rappresentante le chiese cristiane in Svizzera e di portavoce delle esigenze comuni a tutte le chiese libere.

COME AGIAMO

La FCL – Chiese libere Svizzera intrattiene buoni rapporti all’interno del Comitato Direttivo; in occasione di udienze e discussioni si confronta attivamente con tematiche all’ordine del giorno. Inoltre prende decisioni in merito ad azioni congiunte, convegni e progetti.

Il comitato direttivo si raduna tre volte all’anno, dove uno degli incontri funge al contempo da assemblea generale ordinaria.

Dal punto di vista giuridico la FCL è stata costituita quale associazione; essa viene presieduta da una direzione e dispone di un segretariato a Zurigo.

Attraverso incontri e colloqui regolari con organizzazioni affini, quali l’Alleanza evangelica Svizzera (SEA), la Federazione chiese evangeliche svizzere (SEK) e la Réseau évangélique suisse (RES), la FCL promuove la collaborazione di cristiani evangelici in Svizzera.