Preghiamo insieme il lunedì di Pentecoste

Scarica la letter d’invito – 210416_MM_pregare-insieme

La pandemia sta causando un’enorme tensione nel nostro paese. In questa situazione la preghiera è di grande importanza.

Ecco perché i cristiani svizzeri sono chiamati a pregare insieme il lunedì di Pentecoste. Un’ora di speranza invece che di rassegnazione, un’ora di unità invece di divisione, un’ora di “insieme” invece di “isolati”!
Video promozionale: https://youtu.be/0zyX6hGb8IM
Per ulteriori informazioni: www.pregareinsieme.ch

Vi invitiamo a pubblicizzare l’evento di preghiera a livello nazionale e vi incoraggiamo a partecipare con le vostre chiese.

Culto Fcelt

è con rammarico che vi annunciamo che il Culto Fcelt del 24 maggio 2020 è stato cancellato per via della situazione del confinamento e delle misure proposte dal governo.

Comprendiamo questa situazione e preghiamo insieme a voi afinché Dio dia saggezza e intendimento ai nostri politici per prendere le migliori decisioni.

________________________

Pregare insieme

La FCELT aderisce alla mega riunione di preghiera:

Giovedì Santo, 9 aprile 2020, ore 20.00

Il coronavirus minaccia la salute di molte persone, incide sulla nostra convivenza e ha conseguenze economiche ancora imprevedibili. In questa situazione la preghiera ha una grande importanza.

Per questo i cristiani invitano a pregare insieme il Giovedì Santo.

L’Alleanza evangelica svizzera SEA, VFG – Freikirchen Schweiz, Réseau évangélique suisse, Preghiera per la Svizzera, 24-7CH Prayer, Campus per Cristo, Livenet e Federazione delle Chiese Evangeliche Libere del Ticino vi invitano a pregare insieme.

Speranza nel mezzo della crisi

Non abbiamo mai sperimentato niente del genere in vita nostra: nel giro di settimane, un piccolo virus invisibile fa sprofondare il mondo in una profonda crisi e getta molte persone nella paura. I politici e i media parlano della più grande crisi dalla seconda guerra mondiale. La gente sta morendo, i sistemi sanitari stanno raggiungendo i loro limiti e le economie stanno scivolando verso la recessione.

Tutti dobbiamo restare a casa.

La buona notizia nelle difficili circostanze: C’è molta solidarietà. E c’è un ritorno all’essenziale; la transitorietà e la fragilità della nostra vita diventano chiare in modo nuovo. Molti si rivolgono a Dio nel loro bisogno e ne traggono nuova speranza, coraggio e forza.

Pregare insieme il Giovedì Santo

Preghiamo insieme per l’intervento e la protezione di Dio nella crisi del Corona giovedì 9 aprile 2020, tra le 20 e le 21.

Migliaia di cristiani, come famiglie o individui, contemporaneamente adoreranno Dio, si pentiranno, pregheranno per i malati e i bisognosi e porteranno le loro preoccupazioni davanti a Dio. Uniti dallo Spirito Santo, come corpo di Cristo ci aspettiamo l’intervento di Dio. Come aiuto troverete un foglio con le richieste di preghiera sul sito www.pregareinsieme.ch.

Pregare insieme online

A partire dalle ore 20 si terrà un evento di preghiera in live stream sul sito www.pregareinsieme.ch. Cristiani provenienti da diverse parti del Paese e ospiti internazionali si uniranno a questo evento – collegati da casa. Siete cordialmente invitati!